Abbiamo deciso di intitolare questo post il tutto è più della somma delle parti: "viva l'Italia" per raccontarvi di una bellissima esperienza; una esperienza di condivisione e professionalità, di unione e collaborazione: stiamo parlando del Musical "Viva l'Italia" che si terrà presso l'Auditorium Diocesano il 27 Ottobre in occasione delle manifestazioni Garibaldine. 
La massima in questione è presa in prestito dalla Psicologia Della Gestalt per indicare che non è corretto frammentare l'esperienza umana nelle sue componenti elementari ma bisogna considerare l'intero fenomeno, le parti di per sè possono esistere indipendentemente dal tutto, mentre è il tutto a perdere il suo significato se considerato a prescindere dalle parti che lo compongono. Le singole note hanno un loro significato , ma una melodia è composta da note, senza le quali non esiste. 
Questo in parole semplici il significato dietro la massima e questo è quello a cui tendiamo da sempre.
Teano è ricca di associazioni culturali validissime, specializzate ora in un campo, ora in un altro, ma la vera rinascita per questa città riuscirà, a nostro avviso, quando tali associazioni riusciranno a superare invidie e rivalità personali, per il bene comune....collaborando. Ogni associazione dovrebbe imparare a coinvolgere le altre quando il proprio campo di "specializzazione" (chiamiamolo così) si esaurisce.
Sono anni che lo diciamo e lo pratichiamo perchè il "predicar bene e razzolar male" non ci appartiene.
E arriviamo dunque a  "Viva L'italia" un musical che non ci vedrà nè ballare, nè cantare ( per la gioia dei vostri occhi e soprattutto delle vostre orecchie)  ma "solamente" recitare avendo al nostro fianco le scuole di danza "le Muse" ed "effetto Danza" e l'associazione "Arti in movimento", ci vedrà essere una parte di quel tutto a cui auspichiamo e di cui Teano ha immensamente bisogno. 
Vi aspettiamo    



 


Comments




Leave a Reply